dati-src=

4 min

Melissa

I punti chiave dell'articolo

La melissa è una pianta di 2000 anni, raccomandata per i disturbi del sonno e conosciuta anche per i disturbi digestivi.

Ha molte proprietà medicinali, come quelle antivirali, antispasmodiche e lenitive del sistema nervoso.

La pianta può essere usata e consumata quotidianamente in diversi modi: infusione, decotto, capsula o olio essenziale.

Alcune piante hanno la capacità di promuovere il benessere intestinale o dimigliorare il sonno. Questo è il caso della melissa, che ha entrambe queste capacità e i cui benefici sono conosciuti da oltre 2000 anni! Ha infatti acquisito la sua reputazione nel corso degli anni, grazie ai suoi effetti calmanti sul sistema digestivo e nervoso. 


Concentrati su questa pianta aromatica dalle molteplici virtù e sul suo uso quotidiano.

nutrivita melissa

Qu’est-ce que la mélisse ?

Sapevate che fu Ippocrate, l'antica figura medica, a riconoscere per primo le proprietà curative della melissa?   


La melissa è una pianta che è stata importata in Europa fin dai tempi antichi. Appartiene al genere botanico Melissa, un termine greco che significa"foglia d'ape". Infatti, la melissa è molto conosciuta per il suo uso come pianta per le api. Gli apicoltori lo usano per attirare le api spontanee che bottinano, in quanto si tratta di un nettare specifico.      


Questa pianta è originaria del bacino del Mediterraneo ed è diffusa in Francia. Cresce spontaneamente nelle campagne e alcune delle sue piante possono raggiungere gli 80 centimetri di altezza. Le sue foglie assomigliano a quelle della menta e hanno un dolce profumo di limone che ricorda la citronella.


In termini di salute, la melissa è ampiamente utilizzata come infuso per le sue potenti proprietà antivirali. Veniva usato già nel XIX secolo come cataplasma per trattare i primi sintomi delle malattie da raffreddamento. 


Al giorno d'oggi, la melissa è ampiamente utilizzata negli integratori alimentari per risolvere problemi di ansia, insonnia o sonno agitato, ma anche problemi digestivi.

Quali sono i benefici della melissa?

La melissa è ampiamente utilizzata per combattere lo stress, l'insonnia e il superlavoro


Questa pianta è nota per avere proprietà antispasmodiche, antivirali, digestive e ansiolitiche. Lo usiamo principalmente per trattare disturbi nervosi, problemi di sonno e a volte problemi intestinali e gastrici. 


In termini concreti, la melissa può essere una vera risorsa perché :

Combatte lo stress

Le foglie di melissa sono note per le loro proprietà lenitive sul sistema nervoso. Migliora le prestazioni cognitive e quindi influisce sui disturbi dell'umore. Influenza quindi l'insorgenza dei sintomi depressivi, aiuta a superare lo stress, a gestire la depressione temporanea e il superlavoro.


Oltre al suo ruolo nel calmare l'agitazione e l'ansia, aiuta anche a ridurre gli esaurimenti nervosi.

Promuove un sonno riposante

La melissa può essere usata per il nervosismo sia nei bambini che negli adulti. 


La sua azione sullo stress, come menzionato sopra, e sui lievi esaurimenti nervosi ha un impatto diretto sul sonno. Aiuta a calmare e lenire il corpo.


Rilassante e sedativo, promuove un sonno più veloce e più facile. È quindi utilizzato come cura durante i periodi di stress o di insonnia, e offre al suo consumatore un sonno ristoratore quando è usato a lungo termine.

Aiuta la digestione e il corretto funzionamento del transito

La melissa è spesso raccomandata dai naturopati per promuovere un buon transito. Infatti, aiuta a trattare molti disturbi digestivi come gonfiore, digestione lenta, eruttazione... Ideale per un migliore benessere digestivo quindi! Inoltre, i suoi effetti antispasmodici riducono il dolore associato alle mestruazioni. 

Le nostre raccomandazioni 

Formula del sonno

Formula naturale al 100% basata su 6 estratti di piante con proprietà che inducono il sonno.

  • ✅ Fornisce 200 mg di melissa
  • ✅ Efficace dal primo utilizzo
  • ✅ Non crea assuefazione o dipendenza
  • ✅ 45 programma notturno
Vedere la scheda del prodotto

I diversi modi di usare la melissa

La melissa può essere usata in molti modi. Ecco come potete usare questa pianta quotidianamente:  


  • Infusione
    Mettere 5 grammi di foglie fresche o secche in un litro di acqua bollente. Bevi il tuo infuso a mezzogiorno e/o la sera dopo il tuo pasto.

  • Come decotto
    Mettere 1 cucchiaio di foglie in 20 centilitri di acqua fredda. Portare a ebollizione per 3 minuti, poi coprire e lasciare in infusione per una decina di minuti. Filtrate il vostro decotto e bevetelo tra i pasti (da 2 a 3 tazze al giorno).

  • Come integratore alimentare
    Per ridurre lo stress e aiutare ad addormentarsi, prendere una dose da 200 mg la sera con il pasto.

  • In olio essenziale
    Mettere una goccia su un fazzoletto. Respira tutte le volte che è necessario. Utile per calmarsi dopo uno shock emotivo.

Quando prendere una cura di melissa?

Come visto in precedenza, la melissa è ideale per alleviare i disturbi digestivi. Si usa quando si vuole mantenere un transito sano e godere delbenessere digestivo .

Infatti, una dieta inadeguata, lo stress o una sessione sportiva intensa possono avere gravi conseguenze sulla digestione. Usando la melissa, contribuisci al tuo comfort digestivo e al buon funzionamento del tuo intestino. È quindi consigliabile fare un corso di trattamento se si è preoccupati per il gonfiore, la digestione lenta, il disagio digestivo o per mantenere un transito sano.     


In caso di disturbi del sonno, la melissa è nota per le sue proprietà calmanti sul sistema nervoso. In caso di difficoltà di sonno dovute al nervosismo, si consiglia una cura di circa 45 giorni. Questo può essere ripetuto una volta se necessario, ma a distanza di qualche settimana dal primo trattamento.  


Se stai cercando un rimedio naturale per aiutarti a dormire bene, ti suggeriamo la nostra Sleep Formula. L'estratto di melissa selezionato contiene più del 5% di acido rosmarinico, un polifenolo con proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. La nostraSleep Formula sarà ideale per aiutarvi a ridurre il tempo necessario per addormentarsi, promuovere il sonno naturale, ridurre gli effetti del jet lag e contribuire al rilassamento. 


Se vuoi saperne di più sugli integratori alimentari per un buon sonno, ti consigliamo di leggere il nostro articolo su questo argomento. Puoi anche trovare altre informazioni e consigli sul nostro blog.  

Controindicazioni della melissa

È preferibile non prendere la melissa durante la gravidanza. Non sono stati condotti studi sulla sicurezza del feto. È anche consigliabile evitare di prendere la melissa per le donne che allattano(i principi attivi della melissa possono passare nel latte). 


A causa delle sue proprietà sedative, la melissa può ridurre la vigilanza e quindi essere pericolosa per chi guida veicoli o usa macchine utensili. Quindi fate attenzione. 


Come misura precauzionale, l'uso prolungato della melissa non è raccomandato, poiché può ridurre l'attività delle ghiandole sessuali (effetto anti gonadotropico).

Condividi questo articolo

In relazione all'articolo

Prodotti raccomandati

Continua a leggere